Patate con formaggio fatto in casa e cipolla cruda

Uno degli elementi ricorrenti nella cucina tradizionale della Transilvania è la patata.

Tra i vari metodi di cottura di questo tubero, ci sono ad esempio quello in crosta di sale e quello nella cenere. Diffusa nell’antichità, quella nella cenere è una cottura lenta: le patate devono stare ben ricoperte nella cenere e nella brace anche per più di due ore.

Al giorno d’oggi, si preferisce ridurre i tempi di cottura e cucinare le patate al cartoccio, avvolgendo le patate con carta forno o carta stagnola. Nella cucina transilvana, le patate vengono lasciate con la buccia e possono essere servite con cipolla cruda, formaggio fatto in casa, pancetta e un bicchiere di succo di cavolo.

 

Autori: Eleonora Chelazzi e Cristina Vasile

 

Tags:

Lascia un commento